Generalità Pianta Oleandro : Le Piante di Oleandro, provenienti dal mediterraneo, appartengono ad un genere di arbusti sempreverdi, coltivati soprattutto per la fioritura e per il fogliame.I fiori, che variano dal rosa al bianco, dal rosso al giallo, sbocciano dall'inizio della primavera fino all'autunno inoltrato. Oleandro: pianta arbustiva sempreverde, termofila ed eliofila, ha un portamento cespuglioso per natura ma può essere allevata ad albero per realizzare viali alberati suggestivi per la fioritura abbondante. Esposizione: dove collocare l’oleandro. Una volta cliccato sul titolo potrai leggere, per intero, sia la domanda dell’appassionato che la risposta del nostro Esperto. Si tratta di una pianta resistentissima e dalla fioritura esuberante, che proprio in questo periodo allieta le vie della città, e lo farà per tutta l'estate. Ricerca avanzata Cerca solo nei titoli Cerca solo in I nostri Giardini. Cerca. I rami giovani sono Trattandosi di una pianta rustica, l’oleandro non necessita di particolari cure: è sufficiente prestare attenzione ad alcuni dettagli per farlo crescere rigoglioso e non avere problemi. Il “nerium oleander” presenta foglie coriacee verde scuro, fiori semplici o doppi di vari colori, che vanno dal rosso, al rosa, all’albicocca al giallo rosato. Si adatta a qualsiasi tipo di terreno, trae vantaggio dall'umidità del terreno. Presenta fusti generalmente poco ramificati che partono dalla ceppaia, dapprima eretti, poi arcuati verso l'esterno. L'Oleandro si presenta più spesso sotto forma di arbusto, ma talvolta lo si incontra come un vero e proprio albero. Uno splendido esemplare in … Guarda i titoli qui sotto elencati e clicca sul titolo che più si avvicina all’argomento di tuo interesse. Se siete in procinto di allestire il vostro giardino o desiderate arricchirlo ulteriormente con fiori e piante, qui troverete una selezione di alberi crescita veloce, fra i più ornamentali, quindi particolarmente interessanti dal punto di vista estetico, ma anche non particolarmente esigenti per quanto concerne la loro coltivazione. L’oleandro è un albero molto diffuso nelle strade del quartiere Pinciano e nel quartiere Parioli, che si caratterizza per le splendide fioriture estive. L'oleandro è originario del Bacino Mediterraneo, dove cresce naturalmente fino ai contrafforti dell'Atlas, vicino al letto dei fiumi.Gli oleandri formano naturalmente arbusti densi con fogliame verde scuro che offrono per tutta l'estate fiori talvolta profumati, semplici, doppi o stradoppi, su toni di bianco, rosa, albicocca, rosso e giallo a seconda delle varietà. L’oleandro o mazza di San Giuseppe, è una pianta che può raggiungere i 6 mt di altezza, fatta eccezione per le specie nane, che raggiungono un altezza massima di 1,5 mt. L’oleandro si sviluppa ad albero, alto anche fino a sei metri, e grazie a questa sua composizione si possono creare interi viali colorati. Oleandro: Scopri le risposte dei nostri esperti Leggi qui sotto tutte le domande sull’argomento e le risposte date dai nostri Esperti di Giardinaggio. Nonostante il portamento cespuglioso per natura, può essere allevato ad albero per realizzare viali alberati suggestivi per la fioritura abbondante, lunga e variegata nei colori. L’oleandro è una pianta che ama il sole e bisogna dunque assicurargli una esposizione soleggiata. L’oleandro in realtà è un arbusto trasformato nelle strade di Roma in un albero. Generalità Pianta Oleandro : Le Piante di Oleandro, provenienti dal mediterraneo, appartengono ad un genere di arbusti sempreverdi, coltivati soprattutto per la fioritura e per il fogliame.I fiori, che variano dal rosa al bianco, dal rosso al giallo, sbocciano dall'inizio della primavera fino all'autunno inoltrato. AMBIENTE E TERRENO RICHIESTO: L'oleandro è una specie, abbastanza rustica. In caso non si opti per il vaso ma per la coltivazione a terra , prima della coltivazione bisogna estirpare erbacce e sassi, poi creare una buca larga e profonda 50 centimetri.