Londra 2012. Non vi sono "Olimpiadi moderne" senza quelle antiche, anzi, le nostre non sono che un'imitazione imperfetta di quelle antiche. Cenni storici Le olimpiadi nacquero nel mondo greco, ad Olimpia città del Peloponneso. Le Olimpiadi moderne sono il complesso di competizioni sportive internazionali, dette anche Giochi olimpici, istituite nel 1896 per iniziativa del barone Pierre de Coubertin, che intendeva far rivivere lo spirito dei più famosi giochi sacri dell’antichità, celebrati in onore di Zeus a Olimpia. Dalla prima alla tredicesima edizione le Olimpiadi consisterono in un'unica gara, quella dello stàdion che, secondo gli antichi, era la sintesi delle doti, non solo atletiche ma anche etiche, del vincitore e dell'intera stirpe cui apparteneva. Nacquero così le Olimpiadi invernali che raggruppano gli sport della neve e del ghiaccio e si svolgono ogni quattro anni dal 1924 (Chamonix). Libro scolastico di Greco: "Il telaio di Elena", Franco Montanari e Fausto Monatana. Olimpiadi. Cos'è lo spirito olimpico [3265], Arti visive sinonimi. Olimpiadi antiche e olimpiadi moderne. Appunto sui giochi olimpici nell'antica Grecia, sul simbolo della Nike e descrizione delle gare: lo station, la Lotta, il Pancrazio, il Pugilato, la Corsa, il Pentathlon - Nelle. Scopri tutti gli sport olimpici nella nostra lista completa su Olympic Channel; leggi le ultime notizie e guarda i video della tua disciplina preferita. [556], Architettura e urbanistica   Abbracciando una prospettiva globale, le singole edizioni dei Giochi Olimpici sono inquadrate nel loro ambito storico, per dare conto, oltre ai fatti agonistici, delle implicazioni e connessioni politiche, sociali e culturali. Dal 1994, le olimpiadi invernali si svolgono sempre ogni quattro anni ma sfasate di due anni rispetto ai giochi estivi. Pechino 2008. di antico1]. Si svolge a Sydney la ventisettesima edizione dei Giochi olimpici estivi. Bisognerebbe ampliare assai quella sezione. Sochi 2014 Olimpiadi Il complesso di competizioni sportive internazionali, organizzate dal Comité international olympique (CIO), che si svolgono ogni 4 anni dal 1896, con sospensioni solo per le due guerre mondiali. Olimpiadi è datato 776 a.C., anno da cui furono annotati nome e città d'origine dei vincitori d'ogni gara. pass. nuovo in treccani? Sydney 2000 Lo sport nell'antichità- Silvana Editoriale (2009). Ottimi risultati hanno conseguito gli atleti italiani, ... Enciclopedia Italiana - III Appendice (1961). La cerimonia di apertura dei Giochi olimpici è il momento in cui vengono ufficialmente dichiarati aperti i giochi olimpici.La cerimonia di apertura, così come quella di chiusura, seguono un rigido protocollo codificato nella Carta Olimpica, l'insieme di norme che codifica il funzionamento del Comitato Olimpico Internazionale e la celebrazione dei Giochi olimpici. La manifestazione australiana rappresentò un importante momento ... Citius, altius, fortius Le Olimpiadi Antiche erano essenzialmente delle feste religiose, derivanti da un culto commemorativo collettivo dei grandi antenati fondatori e monarchi di alcune città del Peloponneso. L’area del santuario (fig.) E 'interessante che Pausania, c'erano 18 tipi di competizioni per gli adulti e 6 – per i ragazzi. anticato, anche come agg. Nelle Olimpiadi antiche, fino al 500 a.C. circa, gli atleti indossavano unicamente fascette in cuoio (denominate himántes), avvolte attorno alle mani in modo tale da lasciare libere le dita.Ciascuna fascetta misurava dai tre ai tre metri e mezzo, e veniva avvolta numerose volte attorno a nocche, mani, polsi, parte dell'avambraccio ed attorno alla base di ciascun dito. Erano manifestazioni sportive e religiose organizzate in onore di Zeus che si svolgevano ogni 4 anni. Secondo il nostro calendario la numerazione degli anni è come quella della creazione del mondo; la tradizione musulmana inizia invece a contare gli anni dal momento in cui Maometto partì dalla Mecca; infine, per gli antichi romani tutto cominciava con … Quelle moderne furono costituite per far incontrare i popoli di tutto il mondo, ma anche loro, grazie ai mezzi della moderna tecnologia, sono diventate un mostro mediatico. Olimpiadi Antiche Olimpiadi Antiche Grande agitazione, confusione per le strade nonostante il caldo prepotente, rumori di carri pieni di persone che passano in tutta fretta, gente eccitata che si prepara ad assistere allo spettacolo, che corre per aggiudicarsi un posto a sedere in prima fila. Nei giochi pubblici i concorrenti si sfidavano in esercizi ginnici di ogni tipo. Quelle moderne furono costituite per far incontrare i popoli di tutto il mondo, ma anche loro, grazie ai mezzi della moderna tecnologia, sono diventate un mostro mediatico. a.C. vi si trova ... Attrezzi usati per scivolare sulla neve o sull’acqua e lo sport praticato con essi. Le O. invernali, dedicate agli sport della neve e del ghiaccio, si svolgono dal 1924 (Chamonix); a partire dall'edizione di Lillehammer (1994) sono organizzate a due anni da quelle estive. Le Olimpiadi del 1996 svelarono definitivamente il grande calcio africano. (2 pagg., formato word) Tema sulle Olimpiadi antiche e moderne. Le Olimpiadi sono il complesso di competizioni sportive internazionali ispirate ai giochi sacri dell'antichità; infatti sono chiamate anche giochi olimpici dell'era moderna. Olimpiadi – è il più grande concorsi panellenici, che si sono svolte ogni 4 anni. Questi giochi si disputano ormai in parallelo ai giochi olimpici. Furono i giochi di Londra (1908) a restituire alle Olimpiadi prestigio e dignità e a segnare il vero inizio delle Olimpiadi moderne. I Giochi Olimpici Giochi Olimpici Antichi Storia delle Olimpiadi I primi Giochi Olimpicidella storia iniziarono nel 776 a.C.. Si svolgono ogni quattro anni, in una città di volta in volta diversa, ma sempre sotto l'egida del Comité international olympique (CIO) e raccolgono sotto un'unica bandiera atleti provenienti da quasi tutti i paesi del mondo. ᾿Ολυμπία) Antico centro religioso della Grecia, nell’Elide (Peloponneso). Le O. invernali, dedicate agli sport della neve e del ghiaccio, si svolgono dal 1924 (Chamonix); a partire dall'edizione di Lillehammer (1994) sono organizzate a due anni da quelle estive. Non vi sono "Olimpiadi moderne" senza quelle antiche, anzi, le nostre non sono che un'imitazione imperfetta di quelle antiche. Storia — Breve storia delle Olimpiadi. di antico1] (io antico, tu antichi, ecc.). Successivamente, il programma si arricchì di nuove discipline, a testimonianza della crescente caratterizzazione atletica delle feste. – L’insieme degli ideali che ispirano e delle norme che regolano l’organizzazione e lo svolgimento delle olimpiadi moderne. (XXV, p. 277; App. I Giochi sono un evento atletico, simbolico e … [412], Temi generali Libro scolastico di storia dell'arte: "La storia dell'arte", Carlo Bertelli (volume 1). ISTITUZIONE e STORIA Le Olimpiadi antiche furono istituite nel 776 a.C. a Olimpia, in Grecia. Le Olimpiadi antiche furono istituite nel 776 a.C. a Olimpia, in Grecia. Olimpiadi antiche La pratica agonistica nelle antiche civiltà di Mario Pescante Prima di affrontare il tema specifico delle origini dei giochi atletici dell'antica [...] meno di 5000 m. Lotta (708 a.C.-213 d.C.): è probabilmente la disciplina agonistica più antica dopo la corsa, ed era una delle più seguite a Olimpia. – 1. I Giochi Panellenici ("di tutti i greci") erano competizioni sportive a carattere sacro che impegnavano tutte le città dell'Ellade (Grecia); una di esse, i Giochi Olimpici, ha dato ispirazione ai giochi olimpici moderni.. Giochi Panellenici è un termine collettivo con cui si indicano quattro diverse manifestazioni sportive che si tenevano nell'antica Grecia. – Trattare in modo da far sembrare più vecchio o antico (sinon. Dal 1932 (Los Angeles) tutti gli atleti sono ospitati in un villaggio olimpico appositamente costruito, e dal 1956 (Melbourne), durante la cerimonia di chiusura, entrano nello stadio non più divisi per nazione, come nella cerimonia di apertura, ma tutti insieme, proprio per indicare l'unità di tutti i partecipanti al termine delle gare.Le Olimpiadi invernaliDue sport del ghiaccio furono inseriti nel programma olimpico già nelle prime edizioni, il pattinaggio artistico (Londra) e l'hockey (Anversa). di olimpico], non com. Nell'antichità le Olimpiadi si tenevano nella città di Olimpia che si trovava nel Peloponneso, regione collocata nella parte meridionale della Grecia, e si tenevano ogni quattro anni. L'Olimpiade di...Leggi Tutto anticare v. tr. Le prime olimpiadi risalgono al 776 a.C. e l' evento fu così importante che i greci presero quella data come anno zero della loro cronologia. Successivamente iniziarono ad aggiungersi anche gare tra poeti che leggevano i loro canti e tra artisti che esponevano le loro opere. 1. Le donne nell'antica Sparta erano famose per la propria fertilità, rispetto a tutte le altre donne greche.A differenza di quanto accadeva alle donne nell'Atene classica, nella società spartana le ragazze venivano allevate praticamente alla stessa maniera dei maschi, compresa la formazione fisica e le prove di idoneità a cui sottoporsi periodicamente. Giochi olimpici estivi [1765], Religioni Sotto la bandiera con i cinque cerchi . (gr. Cerca in: enciclopedia. Alle Olimpiadi estive si affiancano, dal 1924, anche le Olimpiadi invernali e le paralimpiadi, dedicate ad atleti disabili, organizzate a partire dal 1960.La rinascita dei giochiIl pedagogista e sociologo francese P. de Coubertin è universalmente riconosciuto principale fautore della ripresa dei giochi olimpici anche se altri prima di lui, in particolare il fiorentino M. Palmieri, il tedesco G. Muths e l'inglese T. Arnold, avevano tentato di far rivivere i fasti e lo spirito dei più importanti giochi sacri dell'antichità, celebrati a Olimpia in onore di Zeus. – Variante rara di antiquato: le parole antiche (non anticate) sogliono riuscire eleganti (Leopardi); veniva meno la società anticata (Carducci). Oggi le Olimpiadi rappresentano l'evento sportivo più importante e più presente sui media del mondo e l'interesse che suscitano, non solo in ambito sportivo, è tale che nel 2002, per motivi logistici, il CIO ha posto un limite al numero dei partecipanti: 10.500 atleti per un totale di 28 discipline sportive e 301 specialità. Le prime paralimpiadi si sono svolte in Svezia nel 1976. Le prime olimpiadi risalgono al 776 a.C. e l' evento fu così importante che i greci presero quella data come anno zero della loro cronologia. Nell’ora di storia, studiando la civiltà della Grecia, abbiamo notato che al tema della religione si legano le Olimpiadi, le gare sportive in onore di Zeus. La storia inizia con i giochi. Giochi olimpici estivi. Alcuni tra coloro che proponevano il boicottaggio, avanzarono l’idea di organizzare le contro-olimpiadi: uno dei più importanti di questi contro-giochi doveva svolgersi a Barcellona, in Spagna, nell’estate del 1936, con il titolo di “Olimpiadi del popolo”, ma fu poi cancellato a causa dello … olimpiadi - approfondimentodi Alessandra Lombardi. Giochi olimpici invernali. ◆ Part. Già dodici pretendenti ci avevano rimesso la testa, quando fu l… il chiasmo. Olympias -iădis, gr. Il cerimoniale è lo stesso, ma il numero di discipline è decisamente inferiore: 7 in tutto, con 15 specialità.Le paralimpiadiManifestazione sportiva internazionale dedicata agli atleti con una disabilità fisica, le paralimpiadi derivano dalle competizioni sportive organizzate nel 1948 dal neurologo L. Guttmann a Stokes Mandeville (Gran Bretagna) come parte della terapia di recupero dei paraplegici reduci della Seconda guerra mondiale. Storia antica — Le Olimpiadi dalle origini ad oggi: tema che descrive le Olimpiadi antiche e le Olimpiadi moderne . Per la loro xxvii edizione i Giochi olimpici estivi si svolsero, per la seconda volta nella storia, in Australia: dopo Melbourne (1956) toccò a Sidney, dal 15 settembre alla notte del 1° ottobre 2000. Vancouver 2010. Olimpia visse solo in rapporto con il santuario e con le celebrazioni dei giochi olimpici. 10.942 atleti (6305 uomini e 4637 donne), rappresentanti di 204 comitati ... Enciclopedia Italiana - VII Appendice (2007). Enciclopedia Treccani. Olimpiadi antiche e moderne, riassunto Appunto di educazione fisica che ripercorre la storia delle Olimpiadi, descrivendo in breve sia le Olimpiadi antiche sia le Olimpiadi moderne. La voce è bella, ma mi sembra davvero troppo esigua la sezione delle "Olimpiadi antiche". Scopri tutti gli sport olimpici nella nostra lista completa su Olympic Channel; leggi le ultime notizie e guarda i video della tua disciplina preferita. Il continuo miglioramento dei records ha fatto registrare tempi che sembrano al limite delle possibilità ... olimpìade s. f. [dal lat. Olimpiadi è datato 776 a.C., anno da cui furono annotati nome e città d'origine dei vincitori d'ogni gara. Quelle antiche erano essenzialmente delle feste religiose, ma decaddero a spettacolo di massa. Enciclopedia Rizzoli Larousse. In conseguenza di 2004, all'età di 78 anni. Vedi anche>>> Giochi olimpici antichi Simboli olimpici Sport olimpici Olimpiadi 2012. I membri di agonia sono stati divisi in tre gruppi di età: ragazzi e uomini senza barba. 15 settembre - 1º ottobre di antichizzare). Vedi anche>>> Giochi olimpici antichi Simboli olimpici Sport olimpici Olimpiadi 2012. Erano, ad esempio, praticati il lancio del disco, il lancio del giavellotto, la corsa, le corse con i carri e con i cavalli, i salti, la lotta e il pugilato e altri sport ancora. Nelle Olimpiadi antiche, fino al 500 a.C. circa, gli atleti indossavano unicamente fascette in cuoio (denominate himántes), avvolte attorno alle mani in modo tale da lasciare libere le dita.Ciascuna fascetta misurava dai tre ai tre metri e mezzo, e veniva avvolta numerose volte attorno a nocche, mani, polsi, parte dell'avambraccio ed attorno alla base di ciascun dito. A partire dal 10° sec. (v. anticato2). Olimpiadi. Giochi olimpici estivi. Olimpiadi antiche e olimpiadi moderne. 15 risultati Tutti i … Enciclopedia Italiana - IX Appendice (2015). ᾿Ολυμπιάς -άδος]. La cerimonia di apertura dei Giochi olimpici è il momento in cui vengono ufficialmente dichiarati aperti i giochi olimpici.La cerimonia di apertura, così come quella di chiusura, seguono un rigido protocollo codificato nella Carta Olimpica, l'insieme di norme che codifica il funzionamento del Comitato Olimpico Internazionale e la celebrazione dei Giochi olimpici. Le Olimpiadi Antiche erano essenzialmente delle feste religiose, derivanti da un culto commemorativo collettivo dei grandi antenati fondatori e monarchi di alcune città del Peloponneso. Si istituì il CIO per curarne l'organizzazione; venne scelto il motto in latino citius, altius, fortius "più veloce, più alto, più forte" e stabilito un programma, la Carta olimpica, che opportunamente aggiornato è ancora oggi in vigore. Durante queste olimpiadi le guerre erano sospese da una tregua e inoltre furono usate da vari storici di lingua greca come riferimento cronologico per datare gli eventi. [der. Le olimpiadi nacquero nel mondo greco, ad Olimpia città del Peloponneso. Abbracciando una prospettiva globale, le singole edizioni dei Giochi Olimpici sono inquadrate nel… Gli sci sono formati da una lunga assicella elastica, per lo sci alpino percorsa lungo gli spigoli da una lamina metallica, con punta ricurva verso l’alto, e fornita nella parte centrale di un attacco ... Attività intesa a sviluppare le capacità fisiche e insieme psichiche, e il complesso degli esercizi e delle manifestazioni, soprattutto agonistiche, in cui tale attività si realizza, praticati nel rispetto di regole codificate da appositi enti, sia per spirito competitivo (accompagnandosi o differenziandosi, ... Insieme di movimenti, naturali o riflessi o appresi con l’esercizio, che consentono a un uomo o a un animale di muoversi nell’acqua sia immerso in essa sia in superficie. Oggi, malgrado problemi di credibilità dovuti al doping degli atleti, alla parzialità di alcuni giudici di gara, a una commercializzazione sempre più invadente, le Olimpiadi rappresentano ancora la più grande manifestazione sportiva del mondo e continuano a esercitare un fascino del tutto particolare, non solo per gli atleti. Ogni quattro anni dal 1924 si svolgono anche giochi specifici per gli atleti sordi, Deaflympics, mentre le Special Olympics sono riservate agli atleti con disabiltà mentale.Giochi e politicaProprio la vasta risonanza mondiale delle Olimpiadi è all'origine delle interferenze politiche che hanno funestato diverse edizioni (Monaco di Baviera, 1972; Città di Messico, 1968; Mosca, 1980; Los Angeles, 1984). Trattandosi di un vasto argomento, ritengo conveniente delineare in breve il percorso seguito e gli argomenti approfonditi. La Nigeria, con un gol di Babayaro, sconfisse l'Argentina 3-2 in una finale dura, sofferta e seguita da un pubblico molto indifferente, che non trovando posto in altri stadi, per finali considerate più … Olimpici, giochi Incuriositi, abbiamo condotto delle piccole ricerche a gruppi sulle Olimpiadi antiche e moderne. 1. In età antica: a. Complesso di gare (ginniche, atletiche, ippiche) che si celebravano ogni quattro anni nella città greca di Olimpia, nell’Elide, in occasione delle feste olimpie, a... olimpismo s. m. [der. Accedi all'area riservata come: Lorem ipsum Esci. Le Olimpiadi erano le gare più prestigiose di un mondo che vedeva nello sport un elemento fondamentale della vita pubblica. Il nuoto fu assai praticato nell’antichità: ebbe grande importanza presso i Greci, ma ancora più presso ... Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. © Tutti i diritti riservati. Grazie anche al rinnovato interesse per i giochi dell'antichità suscitato dalla scoperta, nel corso dell'Ottocento, delle rovine dell'antica città di Olimpia, Coubertin riuscì a riproporre il progetto e, nel 1894, al termine di un congresso internazionale alla Sorbona di Parigi, si stabilì che i primi giochi olimpici dell'era moderna si sarebbero svolti ad Atene nel 1896. Gli attrezzi Olimpiadi estive: Melbourne 1956 Numero Olimpiade: XVIData: [...] olimpico della Repubblica di Cina venne riconosciuto nel 1954, alla sessione di Atene, e invitato ai Giochi di Melbourne. presenta frequentazioni in periodo preistorico e protostorico. sport I Giochi ebbe 138,5 milioni di spettatori. – Alla XXIX OLIMPIADI, svoltasi in Cina tra l’8 e il 24 agosto, parteciparono Le prime paralimpiadi si sono svolte in Svezia nel 1976. Il mito, le imprese leggendarie, lo spirito sportivo più puro: di questi elementi sono fatte le Olimpiadi [dal greco olympiás-ádos, tramite il latino olympías-iadis], la più importante manifestazione sportiva del mondo antico e di quello moderno. La voce è bella, ma mi sembra davvero troppo esigua la sezione delle "Olimpiadi antiche". [2692], Archeologia Dal 1988 sia le paralimpiadi estive sia quelle invernali si svolgono subito dopo le Olimpiadi, nella stessa città; gli atleti sono divisi per categoria di disabilità e gareggiano con attrezzi e regolamenti opportunamente adattati. Progressivamente si definirono il cerimoniale e i simboli legati alla manifestazione, che ancora oggi contribuiscono a mantenerne la solennità e il fascino: la fiamma olimpica nel 1928 (Amsterdam), la bandiera bianca con cinque cerchi di colore diverso, intrecciati a simboleggiare l'unione dei popoli dei cinque continenti (Anversa, 1920), la staffetta con la fiaccola che porta la fiamma da Olimpia alla sede dei giochi (Berlino, 1936), il giuramento di un atleta in rappresentanza di tutti i partecipanti (1920), e quello di un giudice (Monaco di Baviera, 1972). Sydney 2000: impressioni dal vivo INTRODUZIONE e MOTIVAZIONI. Olimpiadi Sotto la bandiera con i cinque cerchi Le Olimpiadi moderne sono il complesso di competizioni sportive internazionali, dette anche Giochi olimpici, istituite nel 1896 per [...] vissuto nel 6° secolo a.C., Milone di Crotone è l’atleta più celebre delle Olimpiadi antiche. A questi primi giochi parteciparono 250 atleti in rappresentanza di 13 dei 21 paesi che avevano inizialmente aderito all'iniziativa.I giochi olimpici dell'era modernaAlla prima edizione, considerata un successo in quanto risultò la manifestazione sportiva più importante organizzata fino a quel momento, seguirono due edizioni fallimentari, quelle di Parigi (1900) e di Saint Louis (USA, 1904), anche perché le competizioni sportive vennero inglobate in una fiera commerciale, rispettivamente l'Exposition universelle e la Louisiana purchase exposition. Nel 1960, la nona edizione degli Annual Stokes Mandeville Games si svolse a Roma pochi giorni dopo le Olimpiadi ed è considerata la prima edizione delle paralimpiadi. Un testo agevole, essenziale e completo, scorrevole e aggiornato. Bisognerebbe ampliare assai quella sezione. Erano manifestazioni sportive e religiose organizzate in onore di Zeus che si svolgevano ogni 4 anni. vocabolario. Olimpiadi Il complesso di competizioni sportive internazionali, organizzate dal Comité international olympique (CIO), che si svolgono ogni 4 anni dal 1896, con sospensioni solo per le due guerre mondiali. manifestazioni. Le Olimpiadi Treccani offrono un'articolata e aggiornata ricostruzione della storia dei Giochi Olimpici in cinque sezioni: Olimpiadi Antiche, Olimpiadi Estive, Olimpiadi Invernali e Paralimpiadi. [379], Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. © Tutti i diritti riservati. (XXV, p. 27; App. - Nelle edizioni XV, XVI e XVII dei Giochi Olimpici, molti risultati che in passato sembravano irraggiungibili sono stati superati non da uno, ma da numerosi atleti. Biografie – Pechino 2008. Questi giochi si disputano ormai in parallelo ai giochi olimpici. Esse, come ci ricorda il poeta lirico Pindaro, vissuto in Grecia tra il 500 e il 400 a.C., sono le manifestazioni più importanti tra i cosiddetti “giochi panellenici” (Giochi Olimpici, Istmici, Pitici, Nemei): “ Come l'acqua è il più prezioso di tutti gli elementi, come l'oro ha più valore di ogni altro bene, come il sole splende più brillante di ogni altra … - Oriente. [934], Letteratura [der. II, ii, p. 453; III, ii, p. 301; IV, ii, p. 653: V, iii, p. 751) L'accresciuta popolarità degli sport invernali, in particolare dello sci, imponeva un riconoscimento olimpico, ma risultava davvero complicato organizzare queste gare nell'ambito delle Olimpiadi che si svolgevano tradizionalmente nei mesi estivi. Quelle antiche erano essenzialmente delle feste religiose, ma decaddero a spettacolo di massa. di Antonio Dal Monte L'organizzazione dello sport nel mondo e in Italia nella società moderna L'Olimpismo Quando perseguiva l'ardito sogno di riportare in vita il mito di Olimpia, il giovane e caparbio [...] l'essenza dell'idealità che le Olimpiadi antiche avevano espresso e significato. registrati ora. Per tradizione, il miglior atleta … Dopo il parziale fallimento organizzativo di quelle di Atlanta del 1996, le Olimpiadi del 2000 si caratterizzano per un'organizzazione ... Enciclopedia Italiana - VI Appendice (2000). Dal 1994, le olimpiadi invernali si svolgono sempre ogni quattro anni ma sfasate di due anni rispetto ai giochi estivi. La mia tesina verte su un confronto tra le Olimpiadi antiche e quelle moderne, in particolare per quanto riguarda i motivi delle loro origini, l’organizzazione, le caratteristiche, le funzioni e gli obiettivi, la figura dell’atleta. II, 11, p. 453). Le donne nell'antica Sparta erano famose per la propria fertilità, rispetto a tutte le altre donne greche.A differenza di quanto accadeva alle donne nell'Atene classica, nella società spartana le ragazze venivano allevate praticamente alla stessa maniera dei maschi, compresa la formazione fisica e le prove di idoneità a cui sottoporsi periodicamente.