(large quantity) (informale: grande quantità) mucchio, sacco nm. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 27 ott 2020 alle 19:21. Intorno a questo ... Giobèrti, Vincenzo. Trova il 5 significato della parola Memoria di massa. L'industria culturale è composta da cinema, tv, radio ecc, e traggono profitto economico. La cultura Pop è la cultura di massa che sostituisce la tradizionale cultura popolare, egemonizzando la vita quotidiana degli individui e … 92 persone, con esperienza nell'assassinio di massa in Polonia e nel precedente programma di eutanasia, seguirono Globocnik, incluso alcune SS ucraine e delle donne. (di persone, ecc.) 1: 0 1. che seguono), dal gr. Il complesso delle attività che si riferiscono alla ‘vita pubblica’ e agli ‘affari pubblici’ di una determinata comunità di uomini. di «moltitudine di persone» ha prob. Questo testo si riferisce soprattutto alle masse che seguono un capo carismatico, ma più in generale, fa luce sui processi psichici che portano un individuo ad accomunarsi ad un gran numero di persone. «pasta» (e nel lat. Massa: quantità, blocco, insieme, complesso, raggruppamento, agglomerato. masses npl plural noun: Noun always used in plural form--for example, "jeans," "scissors." Se si tratta di una normale bilancia per pesare una persona allora misura il peso infatti, con la gravità terrestre, la bilancia visualizzerebbe un valore mentre, se la stessa persona si misurasse in un altro pianeta, con una gravità diversa anche il valore visualizzato sarebbe diverso pur mantenendo la stessa massa. Definizioni da Dizionari Storici: Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884: Mole, Massa, Congerie, Cumulo - Mole è grandezza molto grave, e fatta dall'arte con molta fatica, onde ben si dirà mole un grande ed alto edifizio; e Mole nel figurato è cosa di grande studio e fatica. Per la moderna psicologia la massa è un insieme di persone senza un ruolo nella società, incapaci di agire autonomamente. There was an unbelievably large crowd of people outside the job centre. μάζα «pasta di farina d’orzo», der. Il presupposto comune di queste analisi è che vi sia una dicotomia essenziale e irriducibile fra un «pubblico di élite», composto dalla classe politica, dai gruppi dirigenti e dalle avanguardie intellettuali, e un «pubblico di m.» contraddistinto come insieme di persone che posseggono un sistema di credenze cognitivamente povere ed emotivamente instabili, e che per questo si trovano in ogni caso esposte alle costrizioni, alle manipolazioni, alla eterodirezione dei «pubblici» di élite, sia nel caso si mobilitino per qualche progetto di mutamento sia nel caso si rivelino apatiche e refrattarie a ogni ipotesi di coinvolgimento politico. influito un passo di s. Paolo (Lett. di μάσσω «impastare»; sul passaggio semantico al sign. Si basa sulla creazione di economie di scala sugli spostamenti di persone … La smart mobility prevede azioni per ridurre l’inquinamento e gli sprechi ma allo stesso tempo aumentare l’efficienza del trasporto. massa, propr. di «moltitudine di persone» ha prob. La categoria dei nomi di massa, presente in molte lingue del mondo, è costituita da nomi che presentano diverse proprietà, in particolare: (a) indicano tipicamente sostanze o materie anziché individui; (b) non sono numerabili, e si combinano quindi in maniera peculiare con determinanti (articoli, pronomi dimostrativi, ecc. tardo con alcuni dei sign. Esempi di isteria di massa Questi partiti nacquero nel primo dopoguerra sostenuti da vari cambiamenti, come nei diritti civili e politici (ad esempio il suffragio universale maschile, poi femminile). Significato di massa. (F.2) massa massima a carico ammissibile del veicolo in servizio nello Stato membro di immatricolazione (F.3) massa massima a carico ammissibile dell’insieme in servizio nello Stato membro di immatricolazione (G) massa del veicolo in servizio carrozzato e munito del dispositivo di attacco per i veicoli trattori di categoria diversa dalla M1 Coronavirus, test di massa efficaci: crollo di persone con sintomi Nei Grigioni da gennaio saranno messi in funzione nove centri per effettuare il tampone. In seguito si è ipotizzato che l’assenza di interazioni regolative tra individui raggruppati provoca in essi un’illusione di forza e produce un contagio, che spinge l’azione alla rottura, con un livellamento dei comportamenti e con fusione affettiva e identificazione col «capo». Definizione di massa dal Dizionario Italiano Online. mass, crowd, throng, mob n noun: Refers to person, place, thing, quality, etc. Sociologia. massa màs | sa s.f., avv. è un dizionario scritto da persone come te e me. Psicologia di massa. Informazioni riguardo a massa nel dizionario e nell'enciclopedia inglesi online gratuiti. società di massa Società caratterizzate da un significativo ruolo delle masse nello svolgimento della vita politica e sociale, ma anche da una loro crescente omologazione, perdita di autonomia individuale, atomizzazione, conformismo, facilità di manipolazione ed eterodirezione. Massa di carne, individuo privo di sensibilità morale e intellettuale ‖ SIN. - Filosofo e uomo politico (Torino 1801 - Parigi 1852). Screening Covid di massa nelle Marche: in cinque giorni tamponi rapidi a quasi un milione di persone ANCONA La formula iniziale sarà quella del “5 + 1”. 1. Aiutaci e aggiungi una parola. Scopri il significato di massa. «Vedere il percorso di transizione come una struttura monolitica non ci rende la vita facile e ci incatena a quei protocolli patologici e rigidi che … L’avvento della societa di massa di societa di massa viene solitamente datato tra la fine del 19° sec. 1250; lat. Convergono verso queste conclusioni autori di formazione diversa ma in qualche modo legati alla teoria delle élite: da G. Mosca, capostipite di tutta una letteratura ostile alla democrazia «di m.», a C. Wright Mills, esponente di spicco della scuola americana, per il quale la m. (inerte e passiva) è l’esatto rovescio del concetto di opinione pubblica (critica e attiva), mentre altri autori come H. Arendt (1958) sottolineano l’opportunità di applicare il termine m. solo a quella maggioranza di persone, politicamente neutrali o indifferenti, che non possono essere integrate in nessuna organizzazione fondata su un interesse comune (e sarebbe questo, peraltro, il terreno sociale più favorevole allo sviluppo dei regimi autoritari o totalitari). massa [màs-sa] A s.f. Storicamente la psicologia di m. ha costituito uno dei primi campi d’interesse della psicologia sociale, soprattutto in Francia con G. Le Bon (1895) e G. Tarde (1898). Nelle società industrializzate la massa coincide con la maggioranza delle persone ed essa diviene l'oggetto della ricerca degli studi di Scipio Sighele, Gustave Le Bon e Gabriel Tarde. Mentre per i primi due i mass media sono ritenuti responsabili dell'alienazione dell'individuo verso cui svolgono un'attività performativa, l'altro considera la massa come "pubblico", raggruppamento misto in continua evoluzione. The machine was really just a … Le teorie sulla società di m. costituiscono dunque la naturale controparte della teoria delle élite, e mettono in luce come le conseguenze di taluni processi di modernizzazione – sviluppo economico, suffragio universale, urbanizzazione, consumismo, istruzione, tecnologia, mezzi di comunicazione – tendono a costruire una società di «uguali» che, se da una parte poggia su una base assai estesa di democratizzazione, dall’altra tuttavia alimenta dinamiche di disgregazione e di isolamento individuale. 2) In secondo luogo c’è un’idea qualitativa: i rapporti umani sono concepiti con un alone negativo, con una sottolineatura di estraneità, di superficialità dei rapporti, di nevrosi. s.f., quantità di materia solida o fluida, omogenea o eterogenea, di forma e aspetto definito o indefinito, unita in modo da formare un tutto compatto: massa informe, di terra | porzione massiccia e compatta di materiale, blocco 2. Fin qui nulla di strano, le scelte dell’editore sono sacre, guardo i commenti sotto all’annuncio e leggo solo insulti di persone che dichiarano di non rinnovare l’abbonamento e mi domando: qual è il paese reale? massa Termine correntemente usato, nel linguaggio politico e giornalistico per indicare una intera popolazione intesa come insieme indifferenziato, o comunque un gran numero di persone che presentano, o sono spinte ad assumere, comportamenti simili. - « Lavoro, opera di gran mole. 1 Aggregato informe di elementi materiali della stessa specie: una m. dura di terriccio || spreg. Sacerdote, fu ministro (1848) e presidente del Consiglio (1848-49) del Regno di Sardegna e sostenitore del processo di unificazione dell’Italia sotto l’egida sabauda, come espresso in una delle sue maggiori opere (Del rinnovamento ... civiltà Nel suo significato più ampio per civilta si intende la forma in cui si manifesta la vita materiale, sociale e spirituale di un popolo di un’età, di un’epoca. psicologia della massa loc.s.f. infatti rappresentano e sostengono la forza democratica, quindi sono organizzazioni politiche costituite dal pensiero di determinati gruppi sociali uniti da pensieri ideali /sociali. massa s. f. [lat. Per la moderna psicologia la massa è un insieme di persone senza un ruolo nella società, incapaci di agire autonomamente.. Descrizione Psicologia delle folle. Da una parte, la tendenza a considerare, in negativo, la m. come un prodotto del processo di spersonalizzazione dell’individuo in collettività indistinte: e in questo senso il concetto di m. verrebbe a coincidere con quello di folla, quale insieme di individui radunati occasionalmente che sviluppano pulsioni elementari ed emotive (G. Le Bon, 1895), o con quello di gente, un modo d’essere, un’attitudine conformista che forgia il cosiddetto uomo-m. in uno qualsiasi dei ruoli che si trova a occupare nella società (J. Ortega y Gasset, 1923). ), avverbi o aggettivi di quantità; Definizione. sostantivo maschile: Identifica un essere, un oggetto o un concetto che assume genere maschile: medico, gatto, strumento, assegno, dolore. Massa di carne, individuo privo di sensibilità morale e intellettuale SIN. Di uso frequente nelle scienze sociali, il termine presenta significati ambigui o generici. Smart mobility è la mobilità “a misura di cittadino”, altamente tecnologica e a basso impatto ambientale. Definizione e significato del termine massa ... Significato-definizione.com. In "Psicologia delle masse e analisi dell'io" ("Massenpsychologie und Ich-Analyse", 1921) Sigmund Freud descrive i rapporti tra gli individui raggruppati nella massa, e la pulsione che gioca nelle scelte degli individui, la quale permette alla massa di restare unita. L’individuo può venire «implicato» nella m. in grado più o meno rilevante a seconda della sua personalità. μάζα «pasta di farina d’orzo», der. – In fisica, denominazione del grammo nei casi, frequenti specialmente in passato, di possibile confusione con il grammo-peso, che è unità di forza e non di massa. influito un passo di s.... grammo-massa s. m. (pl. Con l’intento di mediare fra queste posizioni e ottenere una definizione largamente denotativa del concetto di m., dopo averne passato in rassegna i possibili significati, W. Sombart escogita il concetto di m. statistica per dire di «una moltitudine di persone che agiscono in modo simile senza avere rapporti significativi fra loro» (Der proletarische Sozialismus, 1924). Saviano prende cazzi in faccia anche sotto ai post che pubblica nella sua pagina personale ma almeno qualcuno lo soccorre. 1. studio del comportamento di gruppi non organizzati o che presentano un’organizzazione provvisoria dove i singoli individui agiscono in modo simile senza aver significativi rapporti tra di loro 2. settore della psicologia sociale che ha per oggetto d’indagine i processi di massificazione che seguono), dal gr. 1 Aggregato informe di elementi materiali della stessa specie: una m. dura di terriccio ‖ spreg. massa s. f. [lat. Significato di transgender: i percorsi di transizione Non esiste un solo percorso di transizione uguale per tutte le persone . Neppure una settimana per centrare l’obiettivo. Il termine massa si contrappone all'individuo nel rendere la natura sociale dell'umano, in senso per lo più spersonalizzato. Cultura di massa (Pop): prodotta intenzionalmente dai mass media e dalle industrie. μάζα «pasta di farina d’orzo», der. Caratteristiche: le persone che di cognome fanno Massa sono solari ed estroverse, amano stare in compagnia e prediligono le attività di gruppo, di qualsiasi natura. Il Turismo di Massa coinvolge un grande ed esorbitante numero di persone che si recano nello stesso luogo, spesso nello stesso periodo dell’anno . Una massa di errori, di sbagli, di pregiudizi 3 estens. A s.f. “pasta”. Fuori dall'ufficio di collocamento c'era una massa di persone impressionante. Pronuncia di massa. massa(m) propr. tardo con alcuni dei sign. massa s. f. [lat. massa, propr. Il pensiero di Friedrich Nietzsche considera la massa come trionfo della quantità sulla qualità e insieme di individui mediocri. Per questo può essere un valido strumento di studio per tutte le diramazioni dei fenomeni che si possono definire di massa. Ma la diffusione del termine nel linguaggio corrente delle scienze sociali deriva dagli sviluppi della teoria delle élite e dalle relative analisi sulla ineguale distribuzione del potere nella società. Massa: Insieme di materia di forma non definita, considerata un tutto unico. av. Tutti i tipi di parole sono accettati! mass n. noun: Refers to person, place, thing, quality, etc. Iniziato lo scorso 2 gennaio lo screening di massa, si è svolto attraverso sei postazioni al Palazzetto dello Sport e cinque al Palariviera, al quale hanno aderito tutte le persone di età superiore ai 6 anni, residenti o che soggiornano a San Benedetto per motivi di lavoro o studio. Basta che una persona veda o senta qualcosa, e che presenti gli stessi sintomi, per scatenarlo negli altri soggetti, fino a più di un centinaio di persone. di μάσσω «impastare»; sul passaggio semantico al sign. FO 1. Per i latini civilitas (da civis «cittadino») era la società degli abitanti della città che, in quanto condizione privilegiata rispetto ... Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. © Tutti i diritti riservati. grammi-massa). Essa studia fenomeni quali i movimenti giovanili, le dimostrazioni, gli scioperi «selvaggi», fenomeni caratterizzati da un trovarsi insieme non organizzato, provvisorio, non periodico, dotato di una certa attività (distinguendosi così anche da un passivo raggruppamento e da un raggruppamento «pubblico»). TS psic. Saperne di più. ammasso 2 Mucchio, quantità, insieme di cose ancora distinguibili singolarmente: una m. di libri, di attrezzi, di vestiti; fig. ammasso 2 Mucchio, quantità, insieme di cose ancora distinguibili singolarmente: una m. di libri, di attrezzi, di vestiti; fig. Il pensiero di Friedrich Nietzsche considera la massa come trionfo della quantità sulla qualità e insieme di individui mediocri. Questa è la forma più diffusa di turismo e spesso rappresenta la via più economica per fare una vacanza. Per quanto riguarda i suoi contenuti esistono almeno due referenti soggettivi: il proletariato come classe generale, perché incarna gli interessi della stragrande maggioranza della società, secondo quello che era il punto di vista prevalente delle teorie marxiste; il ceto medio, cioè l’insieme dei gruppi che occupano le posizioni centrali nella piramide sociale, in quanto categoria residuale ma certamente assai estesa nei sistemi industriali. Nel Medioevo essa indicava le persone appartenenti alle corporazioni delle arti e dei mestieri; nel 1600 e nel 1700 esso indicava la classi più povere, in opposizione ai nobili; invece nel 1800, la filosofia di Marx lo identificava con la classe proletaria ancora inconsapevole della sua identità e non ancora organizzata. Significato: Folla Origine: Latina Segno corrispondente: Bilancia Numero fortunato: 2 Colore: Giallo Pietra: Berillo Metallo: Rame Top: 358° cognome meglio votato, 110° cognome più cliccato. che seguono), dal gr. In ogni caso, le caratteristiche invarianti del concetto fanno riferimento a due dimensioni: una quantitativa, per cui la m. costituisce la base numericamente più ampia della società («i molti» di cui parlava già Aristotele nella sua tipologia sulle forme di governo); l’altra qualitativa, per cui la m. definisce una collettività «emergente» di individui, tale cioè da non poter essere ridotta alla loro somma, accomunati da qualche elemento per lo più oggettivo (lo stato di subalternità politica, la somiglianza degli stili di vita, la prossimità fisica o emotiva ecc.). 92 persons, experienced in mass murder in Poland and the former euthanasia killing programme, followed Globocnik, including some Ukrainian SS men and women. La massa ci ricorda la folla degli stadi o dei centro commerciale, oppure il grande pubblico televisivo anonimo di milioni di persone. Il termine deriva dal greco pòlis («città-Stato») e sulla scia dell’opera di Aristotele Politica ha anche a lungo indicato l’insieme delle dottrine e dei saperi che hanno ... Il complesso di credenze, opinioni, rappresentazioni, valori che orientano un determinato gruppo sociale. massa, propr. Dall’altra, la tendenza a considerare, in positivo, la m. come una formazione sociale di soggetti che mettono in comune le proprie esperienze di vita e agiscono solidalmente per un obiettivo condiviso (L. von Wiese, 1955), o come una forma di sociabilità che si attua mediante la fusione parziale di un gruppo (G. Gurvitch, 1963). Scopri il significato di 'massa specifica' sul Nuovo De Mauro, il dizionario online della lingua italiana. Il popolo è un insieme di persone unite da un ideale. Uno studio del 1939 di Herbert Blumer ha confrontato la massa con il gruppo, la folla e il pubblico. Il termine ha avuto diversi significati nel corso delle diverse epoche storiche. di μάσσω «impastare»; sul passaggio semantico al sign. «pasta» (e nel lat. ● Il termine fece la sua comparsa in Francia quando A.-L.-C. Destutt de Tracy se ne servì per denominare una nuova scienza, il cui scopo era quello di studiare l’origine delle idee. di «moltitudine di persone» ha prob. Storia, caratteristiche e significato del termine società di massa, conseguenza dell'industrializzazione e dell'urbanizzazione massa Termine correntemente usato, nel linguaggio politico e giornalistico per indicare una intera popolazione intesa come insieme indifferenziato, o comunque un gran numero di persone che presentano, o sono spinte ad assumere, comportamenti simili.. Psicologia di massa. Nella tradizione degli studi sociologici si possono distinguere ancora due tendenze di massima. I partiti di massa sono veri e propri punti di riferimento per la gente; tardo con alcuni dei sign. Tale è l’effetto della suggestione: le vittime sembrano realmente soffrire, ma la causa è immaginaria. massa, nomi di. Una massa di errori, di sbagli, di pregiudizi 3 estens. https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Massa_(sociologia)&oldid=116289146, Collegamento interprogetto a Wikiquote presente ma assente su Wikidata, Voci non biografiche con codici di controllo di autoritÃ, Srpskohrvatski / српскохрватски, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. «pasta» (e nel lat. Visualizza definizione, pronuncia, sinonimi e contrari secondo il dizionario della lingua italiana. La nascita dei partiti di massa è logicamente preceduta da quella delle società di massa, ovvero di una progressione sociale che permise assieme ai partiti lo sviluppo e la diffusione delle culture di massa, mezzo che permette la diffusione e la consapevolezza del progresso scientifico/tecnologico o dell'arte, ad ogni individuo. Traduzioni di massa Traduzioni massa sinonimi, massa antonimi. Puoi anche aggiungere una definizione per Memoria di massa . Secondo Le Bon esistono energie inconsce che vengono liberate dai vincoli sociali solo nelle situazioni anonime di m. (punto sviluppato successivamente da Freud). mass traduzione: massa, di massa, massa, massa, moltitudine, massa, ammassare, ammassarsi, di/in massa*, messa, messa. Una massa è un insieme di persone inerte, quindi facilmente manovrabili.