(function() {var id = 'eadv-1-' + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+'cript async="async" defer="defer" type="text/javascript" id="' + id + '" data-old-sr' + 'c="https://www.eadv.it/track/?x=72-12953-15-1-b8-0-04-5-4a-728x90-02-0-29-1511&u=amvovco.ciastuocanmaimlecra&async=' + id + '">'+String.fromCharCode(60)+'/sc' + 'ript>');})(); Ciao, sono un avvocato civilista, ideatore e curatore del sito Punto di Diritto. Un elenco completo e ufficiale dei Comuni in cui le strisce blu sono gratuite purtroppo non esiste e molti automobilisti, tratti in inganno dal luogo comune, rischiano di prendere una multa pensando di essere esentati dal pagamento. f), e 15, cod. Strisce blu, polemica senza sosta L’estensione dei parcheggi a pagamento in via Magenta allontana i clienti dai negozi e penalizza i pendolari Pubblicato il 9 settembre 2020 , di ROBERTO RAMPINI CONVENZIONI. Parcheggio gratuito a Napoli, sospese le strisce blu per oltre 10 categorie. I casi, di natura eccezionale e straordinaria, in cui le eventuali multe per aver parcheggiato sulle strisce blu senza aver pagato il ticket sono illegittime. CATANIA – Da due settimane è partita la raccolta firme (on line) per chiedere la rimodulazione strisce blu e garanzia parcheggi liberi nel quartiere Borgo-Sanzio di Catania (clicca qui firmare anche tu). Il CdS prescriv… Questo tipo di agevolazione infatti è meno diffusa di quanto si pensi. Come? Anche le persone disabili senza patente e un’auto propria hanno diritto a parcheggiare gratuitamente l’automobile di chi li accompagna in centro negli stalli contrassegnati dalle strisce blu. Strisce blu: pagamento ticket. ... non puoi occupare quei parcheggi senza pagare...anche laa bici...niente deve stare in mezzo al parcheggio… Con il tempo la stessa cosa accadrà con le strisce blu, quindi è importante - al di là di qualunque lista - accertarsi di persona sullo stato attuale delle regole. Multa strisce blu: importo per chi non ha il grattino o ticket ammonta a 41 euro. Con il secondo motivo è denunciata violazione o falsa applicazione degli artt. In sostanza la ricorrente MEVIA lamenta l’erroneità della ricognizione della disciplina riguardante i parcheggi a pagamento effettuata dal Tribunale, e l’omessa valutazione degli elementi probatori dedotti in appello, evidenziando che risultava nella specie assente la segnaletica orizzontale di colore azzurro prevista per gli stalli a pagamento, e che la presenza della segnaletica verticale non era sufficiente ad indicare che la sosta era permessa dietro pagamento della tariffa. 1, comma 2, e 213, ultimo corna, I. n. 689 del 1981, 37, comma 1, 38, comma 5, 40, connma 1, lett. Un parcheggio, un tempo gratuito, viene convertito in uno a pagamento (o viceversa). strada, 385 reg. La ricorrente MEVIA con il primo motivo denuncia violazione o falsa applicazione degli artt. Sborrare sulle strisce blu per non pagare il parcheggio, Palermo, Italy. 16 dicembre 1992, n. 495) stabilisce, al terzo comma, che il verbale redatto dall’organo accertatore rimane agli atti dell’ufficio o comando, mentre ai soggetti ai quali devono essere notificati gli estremi viene inviato uno degli originali o copia autenticata a cura del responsabile dello stesso ufficio o comando, e che, allorquando il verbale sia stato redatto con sistema meccanizzato o di elaborazione dati, esso viene notificato con il «modulo prestampato» recante l’intestazione dell’ufficio o comando predetti. L’assemblea di condominio può riconoscere uno sconto sulle spese del riscaldamento, Scopri come i tuoi dati vengono elaborati, Assistenza e Consulenza per le Aste Immobiliari, Appalto lavori e vizi progettuali: la Cassazione fissa i limiti della responsabilità del direttore dei lavori. Anche le persone disabili senza patente e un’auto propria hanno diritto a parcheggiare gratuitamente l’automobile di chi li accompagna in centro negli stalli contrassegnati dalle strisce blu. Dettagli Ecco il link a: Corte di Cassazione, Sezione VI Civile, con l’ordinanza del 19 ottobre 2017, n. 24779. La mancata ripresa del procedimento notificatorio, aspettando l’udienza, comporta la decadenza, Funzionalità del deposito telematico presso tribunali: i decreti, Covid-19: Cassa Forense estende le “misure straordinarie di assistenza”, Anche un manufatto privo di pareti (tettoia) può essere una “costruzione”, Impugnazioni: riproposizione eccezione di merito respinta in primo grado con gravame incidentale, Notifica della citazione: i termini liberi dalla comparizione validi anche per l’appello, L’Antitrust multa Vodafone per riduzione unilaterale del periodo di rinnovo da 30 a 28 giorni. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Un dei problemi più frequenti, specie nei centri delle grandi città, è sicuramente rappresentato dalla difficoltà e gravosità del parcheggio auto. Inevitabile la multa, ma in alcuni casi non deve essere pagata. Aversa (Caserta) - Strisce blu, nuovo corso nella città normanna. E' l'applicazione gratuita ANM per pagare la sosta sulle strisce blu, direttamente dallo smartphone e senza costi aggiuntivi. Avvocati: fine obbligo formativo con 25 anni di anzianità professionale o 60 anni di età, Notifiche a mezzo posta: le modifiche previste dalla legge di bilancio 2018, Accesso e esercizio alla professione di avvocato: la proposta di legge in Commissione Giustizia, https://www.youtube.com/watch?v=qECQuuLmTf8, Lo scudo di Achille: il “processo” nella città in pace, Diritto + letteratura: Francesco Caringella e il giudice uomo davanti ad un altro uomo. Milano, 20 maggio 2019. 39 likes. Nel realizzare un'area di sosta a pagamento … Parcheggi a pagamento: le strisce blu. La sospensione della sosta a pagamento, dal 10 al 22 agosto compresi, è stata deliberata questa mattina dalla Giunta comunale. Paolo M. Storani - 14/12/10 » Multe sulle STRISCE BLU: quasi tutte illegittime - IDEE per opporle (1^ parte) - Avv. La multa per chi sosta senza biglietto in un parcheggio a pagamento è la stessa fatta a chi ha il tagliando scaduto sul parabrezza nel parcheggio a strisce blu? Queste delimitano, infatti, la sosta nei parcheggi a pagamento, per un importo che varia da città a città. La multa sulle strisce blu è nulla senza aree di sosta gratuite (strisce bianche) nelle vicinanze. Esiste un'apposita regolamentazione sulla materia e sanzioni per chi viola le normative: le modalità di ricorso. Disabile e strisce blu: l’equivoco. Le aree di sosta a pagamento devono essere realizzate fuori della carreggiatae comunque in modo che i veicoli parcheggiati non ostacolino lo scorrimento del traffico. di Livia Fattore 8 Agosto 2020 8 Agosto 2020. Come abbiamo detto un elenco nazionale non c’è e non importa quanto è grande il Comune: ad esempio nel Lazio la “piccola” Ariccia (circa 19 mila abitanti) offre gratuitamente le strisce blu a chi ha l’auto ibrida, mentre Ciampino (che ha più di 38 mila abitanti) no. Nessun costo aggiuntivo sarà applicato alla tariffa della sosta strada, l’art. Sospensione dell’area C e dei pagamenti nei parcheggi delimitati dalle strisce blu. Secondo l’articolo 7, comma 8 del Codice della Strada, i Comuni hanno la facoltà di istituire delle zone di parcheggio a pagamento, che devono essere delimitate dalle strisce blu. Nel comune dove lavoro (non è un comune di interesse storico/culturale) c'è un'intera piazza e una via con strisce bianche, dove lasciare la macchina gratuitamente e senza disco orario. Pagare il parcheggio sulle strisce blu con le App? Mi sono state notificate a casa 4 multe prese in via Rossi 11,13,15,17, un civico a multa: lì vige il parcheggio a pagamento, ma io non ero parcheggiata lì, bensì davanti all'1,3,5,7, dove il parcheggio è libero. strada, 113, primo comma, 115, primo comma, 116, primo comma, 277, primo comma, cod. La pronuncia in esame ha avuto origine dal fatto che MEVIA ricorre, con due motivi, per la cassazione della sentenza del Tribunale di Messina, del 2015, che ha confermato la sentenza del Giudice di pace di Messina n. XXXX/2010, di rigetto dell’opposizione al verbale con cui era stata contestata la violazione dell’art. Community Se le strisce blu e bianche sono sovrapposte e non riesci a capire se il parcheggio sia a pagamento o meno, ci sono alcune accortezze per evitare di prendere la multa. Sono custode e delegato alle vendite presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Prorogate per tutto il 2021 le agevolazioni per la sosta su strisce blu e per l’accesso alle ztl cittadine alle auto elettriche ed ibride. Ad esempio se inizialmente in molti Comuni le auto ibride avevano libero accesso alle ZTL, oggi che questo tipo di auto è più diffusa (qui le più vendute) molti sindaci hanno cancellato questo beneficio o lo hanno complicato (in alcuni casi bisogna prima fare domanda e ottenere uno specifico permesso). Multa strisce blu nulla se in zona non c’è l’alternativa alla sosta auto gratis, lo spiega la Corte di Cassazione in una recente sentenza. Abbiamo detto che le strisce blu indicano un parcheggio a pagamento, custodito o meno che sia. Da oggi, lunedì 20 maggio, sono entrate in vigore le nuove modalità di parcheggio nell’ambito di … microcar (o macchinette) pagano sulle strisce blu? A compensare questa lacuna, però, c’è il cartello stradale a indicare che quell’area è riservata alla sosta a pagamento. Quante volte, infatti, una volta parcheggiata l’auto in un’area a sosta regolamentata ci si lancia nell’affannosa ricerca del parcometro per stampare il tagliando?. Abbiamo quindi fatto una verifica a campione sul territorio e scoperto che la situazione è ancor più complicata di quanto si immagini: ci sono Comuni, come ad esempio Bergamo, che permettono alle auto ibride di parcheggiare gratuitamente, ma solo per poche ore e a certe condizioni (è necessario esporre il disco orario e parcheggiare solo per le ore di sosta minima indicate dall’apposita segnaletica); altri Comuni, come Viterbo o Perugia, hanno le strisce blu gratuite solo per i residenti e tutti gli altri, anche se hanno l’auto ibrida (magari della stessa marca e modello di un viterbese o un perugino), pagano. In punto di diritto è legittimo il verbale elevato dalla pulizia municipale per mancato pagamento del ticket sosta in un’area senza strisce blu a terra (segnaletica orizzontale) in quanto è sufficiente il cartello (segnaletica verticale) recante indicazione sulla disciplina di sosta dell’area. E poi ci sono i Comuni che obbligano ad esporre il contrassegno, come succede a Genova o a Latina: in pratica bisogna recarsi all’ufficio p… Una bella notizia per gli automobilisti che lottano per un parcheggio e disperati si occupa il parcheggio con strisce blu senza pagare. Mi occupo di consulenza e assistenza legale in materia di recupero crediti ed esecuzioni immobiliari, problematiche condominiali (sono stato amministratore di diversi condomini), risarcimento danni, famiglia, successioni e volontaria giurisdizione, consulenza alle aziende (anche in tema di sistemi di videosorveglianza e cessione di ramo). Nel tempo libero sono un runner dilettante e leggo con piacere noir e gialli italiani o romanzi di grandi autori moderni. Nessun costo aggiuntivo sarà applicato alla tariffa della sosta . Comune che vai, ordinanza che trovi. Aversa, parcheggi a pagamento: il “ritorno” delle strisce blu, servizio attivo da settembre . Ecco quindi di seguito una panoramica sull’Italia delle strisce blu a macchia di leopardo e qualche consiglio su come non incorrere in multe davvero poco piacevoli. Questo perché la decisione di far pagare o meno il parcheggio sulle strisce blu alle auto ibride è del singolo Comune e ogni amministrazione ha le sue regole. Bisogna ricordare poi che le delibere sono spesso soggette a cambiamento. STRISCE BLU Con l'app Telepass Pay parcheggi senza più sprechi di tempo e denaro. Il metodo migliore resta il telefono. Diritto + Letteratura: D. De Silva, “I valori che contano” e «I titoli di coda della vita in comune». Lo ha deciso la Corte di Cassazione con la sentenza 24936. L’importo della sosta (forfettario o a minuti effettivi) viene applicato da Telepass Pay sulla base delle tariffe indicate dal Comune. MULTE NULLE SE …. Strisce blu a Torino: parcheggio gratis dal 10 al 22 agosto. Compenso avvocati: per la conciliazione o l’accordo transattivo quando si applica la maggiorazione del 25%? Ecco quali. Si può fare, ed è una soluzione estremamente comoda che semplifica la vita degli automobilisti. civile. Ecco quali. Il Giudice di Pace di Messina aveva rigettato l’impugnazione di una multa, elevata per violazione dell’art. Comunicato “strisce blu” a pagamento. Smetti di cercare il parchimetro, o le monetine nelle tue tasche, e paghi solo il tempo necessario. Così aveva preso una multa. Lamenta, in sostanza, che il verbale di contestazione sarebbe affetto da nullità per mancanza di attestazione di conformità all’originale. Dal 30 marzo 2020 i residenti potranno parcheggiare gratis nelle strisce blu di tutta Firenze (quelle della “sosta promiscua”), senza rischiare una multa. Aumenta il costo dei parcheggi a pagamento a Bologna. Nuove modalità di pagamento presso i Parcheggi Centro Storico e San Guglielmo. Questo importo è riferito a chi ha sostato la macchina sulle strisce blu senza mettere alcun grattino (attenzione! La sentenza, la 21271 del 2009, riguarda un disabile palermitano che aveva contestato una decisione in tal senso. 201 cod. Generalmente, queste zone si trovano nelle zone centrali oppure in quelle ad alta frequentazione, come ad esempio stazioni, zone commerciali o fiere. Strisce blu: Sono aree delimitate con le stesse caratteristiche di quelle bianche ma la sosta, cioè il parcheggio, è a pagamento tramite un ticket acquistabile presso i distributori posti nei pressi delle stesse aree, oppure presso rivenditori autorizzati nelle vicinanze del parcheggio. In alcune zone con le strisce blu sono presenti aree di sosta dove è prevista la tariffa di prossimità per la sosta di lunga durata in presenza di particolari punti di interesse della città. TARIFFE. Multa strisce blu: importo. A detta di molti – guarda caso gli stessi interessati – il portatore di handicap, a cui il Comune ha rilasciato il relativo pass, non deve pagare la sosta sulle strisce blu, specie quando l’area riservata – quella cioè contrassegnata dalle strisce gialle – è già occupata da altre auto. Torna anche questa estate a Torino il parcheggio gratuito nelle strisce blu nelle settimane centrali di agosto. Dal 30 marzo 2020 i residenti potranno parcheggiare gratis nelle strisce blu di tutta Firenze (quelle della “sosta promiscua”), senza rischiare una multa. PARCHEGGIO STRISCE BLU. Il fatto. STRISCE BLU Con l'app Telepass Pay parcheggi senza più sprechi di tempo e denaro. 1, comma 2, e 23, ultimo comma, I. n. 689 del 1981, 201, comma 1, cod. Quello dei parcheggi a pagamento è un tema che da sempre suscita grandi polemiche. App per pagare il parcheggio sulle strisce blu . PARCHEGGIA A FERRARA Trova il parcheggio più comodo per te. 7, commi 1, lett. in tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, nel caso di contestazione non immediata della violazione, il verbale redatto dall’organo accertatore rimane agli atti dell’ufficio o comando, mentre ai soggetti ai quali devono essere notificati gli estremi viene inviato uno degli originali o copia autenticata a cura del responsabile dello stesso ufficio o comando, esso viene notificato con il «modulo prestampato» recante l’intestazione dell’ufficio o comando predetti, è parificato per legge al secondo originale o alla copia autentica del verbale ed è, al pari di questi, assistito da fede privilegiata, la sufficienza del cartello a documentare la disciplina dell’area risulta conforme alla giurisprudenza della Corte, secondo cui la segnaletica verticale prevale su quella orizzontale quando quest’ultima risulti contraddittoria perché siano assenti o sbiaditi i segnali sull’asfalto, eyJpZCI6IjEyIiwibGFiZWwiOiJSaWNoaWVkaSBDb25zdWxlbnphIiwiYWN0aXZlIjoiMSIsIm9yaWdpbmFsX2lkIjoiNiIsInVuaXF1ZV9pZCI6ImJqbDE3YiIsInBhcmFtcyI6eyJlbmFibGVGb3JNZW1iZXJzaGlwIjoiMCIsInRwbCI6eyJ3aWR0aCI6IjEwMCIsIndpZHRoX21lYXN1cmUiOiIlIiwiYmdfdHlwZV8wIjoiY29sb3IiLCJiZ19pbWdfMCI6IiIsImJnX2NvbG9yXzAiOiIjMDA0MDgwIiwiYmdfdHlwZV8xIjoibm9uZSIsImJnX2ltZ18xIjoiIiwiYmdfY29sb3JfMSI6IiNmZmZmZmYiLCJiZ190eXBlXzIiOiJjb2xvciIsImJnX2ltZ18yIjoiIiwiYmdfY29sb3JfMiI6IiM4MDE1MDAiLCJiZ190eXBlXzMiOiJjb2xvciIsImJnX2ltZ18zIjoiIiwiYmdfY29sb3JfMyI6IiM4MDE1MDAiLCJmaWVsZF9lcnJvcl9pbnZhbGlkIjoiIiwiZm9ybV9zZW50X21zZyI6IkdyYXppZSBwZXIgYXZlcmNpIGNvbnRhdHRhdG8hIiwiZm9ybV9zZW50X21zZ19jb2xvciI6IiM0YWU4ZWEiLCJoaWRlX29uX3N1Ym1pdCI6IjEiLCJyZWRpcmVjdF9vbl9zdWJtaXQiOiJodHRwczpcL1wvd3d3LnB1bnRvZGlkaXJpdHRvLml0IiwidGVzdF9lbWFpbCI6InB1bnRvZGlkaXJpdHRvQGdtYWlsLmNvbSIsInNhdmVfY29udGFjdHMiOiIxIiwiZXhwX2RlbGltIjoiOyIsImZiX2NvbnZlcnRfYmFzZSI6IiIsImZpZWxkX3dyYXBwZXIiOiI8ZGl2IFtmaWVsZF9zaGVsbF9jbGFzc2VzXSBbZmllbGRfc2hlbGxfc3R5bGVzXT5bZmllbGRdPFwvZGl2PiJ9LCJmaWVsZHMiOlt7ImJzX2NsYXNzX2lkIjoiMTIiLCJuYW1lIjoiIiwibGFiZWwiOiIiLCJwbGFjZWhvbGRlciI6IiIsInZhbHVlIjoiPGRpdiBjbGFzcz1cInBhcGVyLXBsYW5lXCI+PGltZyBzcmM9XCJodHRwczpcL1wvc3Vwc3lzdGljLTQyZDcua3hjZG4uY29tXC9fYXNzZXRzXC9mb3Jtc1wvaW1nXC9pbWFnZXNcL3BhcGVyLXBsYW5lLnBuZ1wiIFwvPjxcL2Rpdj48ZGl2IGNsYXNzPVwiZmEgZmEtcGFwZXItcGxhbmUtb1wiPlx1MDBhMDxcL2Rpdj48aDM+PHNwYW4gc3R5bGU9XCJjb2xvcjogI2ZmY2MwMDsgZm9udC1mYW1pbHk6IGhlbHZldGljYSwgYXJpYWwsIHNhbnMtc2VyaWY7XCI+VmVyaWZpY2EgbGUgY29uZGl6aW9uaSBkaSBzZXJ2aXppbyAtXHUwMGEwPFwvc3Bhbj48c3BhbiBzdHlsZT1cImNvbG9yOiAjZmZjYzAwOyBmb250LWZhbWlseTogaGVsdmV0aWNhLCBhcmlhbCwgc2Fucy1zZXJpZjtcIj5Db21waWxhIGlsIG1vZHVsbyBlIGNoaWVkaSE8XC9zcGFuPjxcL2gzPjxwPjxzcGFuIHN0eWxlPVwiZm9udC1mYW1pbHk6IGhlbHZldGljYSwgYXJpYWwsIHNhbnMtc2VyaWY7IGNvbG9yOiAjMDAwMDgwO1wiPk5vbiBlc2l0YXJlIGEgY29udGF0dGFyY2ksIHRpIHJpc3BvbmRlcmVtbyBpbiB0ZW1waSBicmV2aSE8XC9zcGFuPjxcL3A+IiwiaHRtbCI6Imh0bWxkZWxpbSIsIm1hbmRhdG9yeSI6IjAiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJmaXJzdF9uYW1lIiwibGFiZWwiOiIiLCJwbGFjZWhvbGRlciI6Ik5PTUUiLCJ2YWx1ZSI6IiIsInZhbHVlX3ByZXNldCI6IiIsImh0bWwiOiJ0ZXh0IiwibWFuZGF0b3J5IjoiMSIsIm1pbl9zaXplIjoiIiwibWF4X3NpemUiOiIiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsInZuX29ubHlfbnVtYmVyIjoiMCIsInZuX29ubHlfbGV0dGVycyI6IjAiLCJ2bl9wYXR0ZXJuIjoiMCIsInZuX2VxdWFsIjoiIiwiaWNvbl9jbGFzcyI6IiIsImljb25fc2l6ZSI6IiIsImljb25fY29sb3IiOiIiLCJ0ZXJtcyI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJlbWFpbCIsImxhYmVsIjoiIiwicGxhY2Vob2xkZXIiOiJFTUFJTCIsInZhbHVlIjoiIiwidmFsdWVfcHJlc2V0IjoiIiwiaHRtbCI6ImVtYWlsIiwibWFuZGF0b3J5IjoiMSIsIm1pbl9zaXplIjoiIiwibWF4X3NpemUiOiIiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsInZuX29ubHlfbnVtYmVyIjoiMCIsInZuX29ubHlfbGV0dGVycyI6IjAiLCJ2bl9wYXR0ZXJuIjoiMCIsInZuX2VxdWFsIjoiIiwiaWNvbl9jbGFzcyI6IiIsImljb25fc2l6ZSI6IiIsImljb25fY29sb3IiOiIiLCJ0ZXJtcyI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJwaG9uZSIsImxhYmVsIjoiIiwicGxhY2Vob2xkZXIiOiJOVU1FUk8gREkgVEVMRUZPTk8iLCJ2YWx1ZSI6IiIsInZhbHVlX3ByZXNldCI6IiIsImh0bWwiOiJ0ZXh0IiwibWFuZGF0b3J5IjoiMCIsIm1pbl9zaXplIjoiIiwibWF4X3NpemUiOiIiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsInZuX29ubHlfbnVtYmVyIjoiMCIsInZuX29ubHlfbGV0dGVycyI6IjAiLCJ2bl9wYXR0ZXJuIjoiMCIsInZuX2VxdWFsIjoiIiwiaWNvbl9jbGFzcyI6IiIsImljb25fc2l6ZSI6IiIsImljb25fY29sb3IiOiIiLCJ0ZXJtcyI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJtZXNzYWdlIiwibGFiZWwiOiIiLCJwbGFjZWhvbGRlciI6Ik1FU1NBR0dJTyIsInZhbHVlIjoiIiwidmFsdWVfcHJlc2V0IjoiIiwiaHRtbCI6InRleHRhcmVhIiwibWFuZGF0b3J5IjoiMSIsIm1pbl9zaXplIjoiIiwibWF4X3NpemUiOiIiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsInZuX29ubHlfbnVtYmVyIjoiMCIsInZuX29ubHlfbGV0dGVycyI6IjAiLCJ2bl9wYXR0ZXJuIjoiMCIsInZuX2VxdWFsIjoiIiwiaWNvbl9jbGFzcyI6IiIsImljb25fc2l6ZSI6IiIsImljb25fY29sb3IiOiIiLCJ0ZXJtcyI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJzZW5kIiwibGFiZWwiOiJJTlZJQSIsImh0bWwiOiJzdWJtaXQiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsImljb25fY2xhc3MiOiIiLCJpY29uX3NpemUiOiIiLCJpY29uX2NvbG9yIjoiIiwidGVybXMiOiIifV0sIm9wdHNfYXR0cnMiOnsiYmdfbnVtYmVyIjoiNCJ9fSwiaW1nX3ByZXZpZXciOiJvcGFjaXR5LWdyZXkucG5nIiwidmlld3MiOiIyNTMwMzUxIiwidW5pcXVlX3ZpZXdzIjoiMTYwMzQ0MiIsImFjdGlvbnMiOiIyNCIsInNvcnRfb3JkZXIiOiI2IiwiaXNfcHJvIjoiMCIsImFiX2lkIjoiMCIsImRhdGVfY3JlYXRlZCI6IjIwMTYtMDUtMDMgMjA6MDE6MDMiLCJpbWdfcHJldmlld191cmwiOiJodHRwczpcL1wvc3Vwc3lzdGljLTQyZDcua3hjZG4uY29tXC9fYXNzZXRzXC9mb3Jtc1wvaW1nXC9wcmV2aWV3XC9vcGFjaXR5LWdyZXkucG5nIiwidmlld19pZCI6IjEyXzg5Nzg1MCIsInZpZXdfaHRtbF9pZCI6ImNzcEZvcm1TaGVsbF8xMl84OTc4NTAiLCJjb25uZWN0X2hhc2giOiIwZWQzMzZlNTg4NGI0ZjAyYzMwY2U3YTVmZmUyOTFmYyJ9, CONSULENZA E ASSISTENZA IN PROCEDURE ESECUTIVE, Il convenuto decade dal diritto di impugnazione per l’inutile decorso del termine se ha avuto conoscenza del processo, Elezione avvocati nei COA: decorrenza del termine per la proposizione del reclamo, Notificazione atto processuale mediante operatore privato: no all’inesistenza se ha raggiunto lo scopo ma nullità sanabile, Gratuito patrocinio: non è incostituzionale la norma la quale prevede che la persona offesa da taluni reati è automaticamente ammessa al beneficio, Il rigetto della domanda di protezione internazionale non implica automaticamente la revoca dell’ammissione al gratuito patrocinio, la Corte di Cassazione, Sezione VI Civile, con l’ordinanza del 19 ottobre 2017, n. 24779, Corte di Cassazione, Sezione VI Civile, con l’ordinanza del 19 ottobre 2017, n. 24779, Appartamento sfitto?